MI RACCONTO

Nasco come musicista e mi avvicino giovane alla voce e al canto. La passione per le arti e la capacità umana di esprimersi attraverso linguaggi diversi mi porta a scegliere il percorso accademico in Psicologia della Comunicazione, mentre parallelamente mi diplomo come musicoterapeuta.

La curiosità per la ricerca e la facilità a vedere connessioni tra cose apparentemente lontane mi apre l’opportunità di un Dottorato di Ricerca: inizio a partecipare a numerosi progetti interdisciplinari, sviluppando competenze di team working e rinforzando una naturale propensione alla leadership cooperativa.

Il mio desiderio di immergermi nelle relazioni umane mi porta a cercare e trovare maniere differenti di intrecciare la psicologia, la scienza e la musica: il fare musica diventa un modello per la relazione d’aiuto e le competenze psicologiche un sostegno per coloro che scelgono la strada dello studio e della performance musicale. Mi formo nel frattempo come counselor e trainer, sviluppando capacità di sintonizzazione, ascolto, comunicazione, gestione di processi di gruppo e facilitazione dell’apprendimento.

La psicologia così come l’avevo studiata non esauriva però la mia domanda di senso; intraprendo così una ricerca spirituale che mi porta a incontrare la via del tantrismo shivaita kashmiro sotto la guida del Maestro Daniel Odier, la cui bellezza e profondità mi hanno spinta allo studio, in Italia e all’estero, delle tecniche di meditazione e mindfulness applicate al benessere psicologico.

Nel mezzo, mi sono data l’opportunità di viaggiare per lavoro e per esplorazione personale e di trascorrere periodi di diversi mesi all’estero (in Europa, Africa e Sud America). Ho scelto di prendere parte a progetti di volontariato in ambiti differenti: da quello socio educativo a quello della costruzione, dell’artigianato tessile e del riciclaggio. Misurarmi con compiti molto lontani dalla mia professione mi ha permesso di sviluppare competenze manuali preziose per comprendere il valore benefico delle attività pratiche, radicate nel corpo e nel momento presente. Sul piano personale queste esperienze mi hanno insegnato a confrontarmi con altre culture sociali e del lavoro acquisendo visione, apertura mentale, accettazione e fascinazione per l’altro nonché la capacità di assumere punti di vista lontani dal mio. Mi hanno permesso di acquisire fiducia in me stessa e nel prossimo, capacità di gestione degli imprevisti, di adattamento a situazioni di discomfort e di rapida risoluzione di problemi.

La ricchezza, la sfida e il potere trasformativo sperimentati attraverso questo percorso personale e spirituale sono stati imprescindibili per la mia realizzazione umana e professionale tanto da non poterle oggi considerare “altro” rispetto alla mia formazione formale, di cui potete trovare di seguito una sintesi più esauriente.

 

 

 CURRICULUM IN BREVE

Psicologa iscritta all’Albo della Lombardia con numero 03/ 15190.

Concluso nel 2012 un Dottorato di Ricerca in Psicologia, ho svolto fino al 2019 attività di formazione e ricerca su temi di Psicologia della Comunicazione e del Benessere presso l’UCSC a Milano, dove sono stata docente del corso di Comunicazione sonoro-musicale fino al 2015.

Ho conseguito il master in PNL Umanistica Biodinamica, approccio che ancora la PNL alla visione umanistica e trans-personale integrandola coi più recenti modelli di crescita personale. In seguito, grazie alla bellezza e alla profondità sperimentata attraverso un percorso personale di meditazione e consapevolezza sotto la guida del Maestro Daniel Odier, ho deciso di approfondire le tecniche di meditazione e mindfulness applicate al benessere psicologico in Italia e all’estero.

Di fianco all’attività clinica di supporto psicologico e promozione del benessere, conduco da più di 10 anni un’intesa attività di formazione su tematiche psico-pedagogiche, comunicative, di psicologia della musica e di crescita personale presso istituti scolastici, musicali, sanitari, associazioni e scuole di counselling in Italia e all’estero.

Nel 2009 mi sono diplomata in Musicoterapia presso la scuola “La Musica Prima” e ho iniziato a condurre percorsi e laboratori attraverso i linguaggi espressivi in ambito di promozione del benessere e riabilitazione presso diversi centri educativi e sanitari nel nord Italia, specializzandomi nell’ambito della prima infanzia e della gravidanza.

Musicista e Cantante, ho iniziato a studiare chitarra classica all'età di 10 anni per poi avvicinarmi al canto jazz e moderno che coltivo tuttora, affiancandovi un’intensa attività didattica. Parallelamente porto avanti l’attività di ricerca didattica e sperimentale, con particolare interesse per gli effetti del canto e del canto corale sul benessere personale.